Le Masterclass

Atelier dello Champagne 2019 propone una serie di Masterclass di alto profilo, guidate dai migliori reatori del panorama nazionale.

Andiamo a conoscere i personaggi che ci guideranno in questo meraviglioso mondo.


Alberto Lupetti

Dal volo con le stellette al giornalismo, ma non enoico: poteva scrivere di vino chi è nato in un’annata disastrosa come la 1968 ? E invece… Invece ecco la scoperta del vino e gli inizi scrivendo di grandi rossi italiani alla fine degli anni ‘90. Poi arriva l’incontro con lo champagne, ma non è amore a prima vista.

No, prima c’è la curiosità, poi l’interesse, a seguire il desiderio di raccontare in profondità quello che invece è conosciuto dai più solo superficialmente e, infine, ecco la passione. Travolgente.

Sono passati 18 anni e 200 viaggi nella Regione, ma l’essere ‘maggiorenne’ non ha intaccato minimamente la voglia di continuare a scoprire, di imparare, di fare nuove amicizie tra gli chef de cave e i vigneron.

Nel 2011 ha creato la guida ‘Grandi Champagne’ (ora alla quarta edizione, ma con la quinta all’orizzonte…) e l’anno successivo il sito specializzato www.lemiebollicine.com punto di riferimento per gli appassionati.


Vania Valentini

Vania Valentini, Master Sommelier ALMA AIS e Degustatrice Ufficiale, è Vice-Curatrice della Guida “Grandi Champagne”, nonché redattrice del sito “Le mie bollicine”. È stata docente ALMA, l’Accademia Internazionale della Cucina, tiene lezioni dedicate allo Champagne all’Università Internazionale delle Scienze Gastronomiche UNISG e alla Scuola di Alta Formazione INTRECCI. Relatrice in numerosi seminari in tutta Italia dedicati alla Champagne e agli Sparkling Wine.

 


Guido Invernizzi

Novarese di nascita, laureato in medicina e specializzato in chirurgia generale, esercita presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Maggiore della Carità di Novara.

Sommelier dal 2001 è divenuto negli anni un punto di riferimento, conquistando la fiducia di viticultori nazionali e internazionali. Noto ed apprezzato relatore e commissario per le sessioni di esame AIS, ha conseguito innumerevoli abilitazioni per l’insegnamento a lezioni di tutti i livelli, spaziando dalla tecnica della degustazione all’abbinamento vino-cibo. Secondo lui lo Champagne è come i Beatles nella musica: irraggiungibile.

 


Manlio Giustiniani

Nato in una “raggiante” Catania degli anni ’60.Sommelier e Master Class Bibenda, docente della Fondazione Italiana Sommelier, innamorato dello Champagne e appassionato di 007. Autore di articoli nel mondo del vino, su magazine di settore come: Bibenda, James Magazine e Spirito di Vino, per cui cura la sua rubrica personale “Vite da Champagne”. Collabora con Eataly come formatore, organizzatore di svariati corsi e masterclass e tasting di champagne.
Finalista nel 2015 e nel 2017 al Concours d’Ambassadeur du Champagne in l’Italia.

 


Ivano Antonini

Sommelier professionista e ristoratore. Millesimo 1973, non una grande annata in genere e nemmeno per la Champagne. Passa una vita in affanno a cercare quel coup de coeur che potesse dare un senso al suo anno di nascita, quando un giorno da Cracco si materializzò un certo Richard Geoffroy con un Dom Pérignon Oenothéque di quell’anno e da allora si mise il cuore in pace.

Miglior sommelier di Lombardia 2001 e Miglior Sommelier d’Italia 2008, più altri titoli arrivati per caso. I suoi esami del sangue evidenziano sempre la costante presenza di Nebbiolo e Pinot Nero, mentre la carbonica supera sempre come numero i globuli bianchi. Negli Champagne cerca principalmente carattere, personalità e la purezza, amando soprattutto quelli con basso dosaggio. Nel tempo “libero” gli capita anche di lavorare nel suo ristorante: il Blend4 ad Azzate.

 


Le Nostre Masterclass

Vi ricordiamo che per accedere alle Masterclass è obbligatorio l’acquisto del biglietto d’ingresso alla manifestazione della relativa giornata.


Clos des Goisses– Domenica 24 Marzo alle ore 12.00 presso la Sala Gaudì al piano inferiore.

Alberto Lupetti presenta “Il carattere di Philipponnat ed i suoi parcellari”

In degustazione:

Cuvée 1522 millésime 2008 / Blanc de Noir Mareuil-Sur-Ay 2006 / Clos des Goisses 2009 / Clos des Goisses 2007 / Clos des Goisses Blanc de Noir Les Cintres 2008

Degustazione riservata ai primi 25 iscritti al costo di € 160,00 – Ultimi 4 Posti disponibili

 



Egly Ouriet – Domenica 24 Marzo alle ore 14.00 presso la Sala Gaudì al piano inferiore.

Guido Invernizzi presenta “L’artista del Pinot Noir e non solo ..”

In degustazione:

Tradition / Millésime 2007 / Millésime 2006 / Millésime 2005 / Rosé / Blanc de Noirs Vieilles Vignes

Degustazione riservata ai primi 25 iscritti al costo di € 95,00 – Ultimi 3 Posti disponibili

 



Krug – Domenica 24 Marzo alle ore 16.00 presso la Sala Gaudì al piano inferiore.

Alberto Lupetti presenta “Esuberanza ed espressione nell’ arte della perfezione”

In degustazione:

Grande Cuvée 166ème / Grande Cuvée 164ème / Grande Cuvée 161ème / Millésime 2004 / Clos du Mesnil 2002 / Rosé

Degustazione riservata ai primi 25 iscritti al costo di € 260,00 – Ultimi 2 Posti disponibili

 


Champagne e Ossidazione – Lunedi 25 Marzo alle ore 12.00 presso la Sala Gaudì al piano inferiore.

Manlio Giustiniani presenta “Tre differenti stili ossidativi dello Champagne”

In degustazione:

Gatinois Réserve Grand Cru / Couche Chloé Nature

Couche Réserve Intemporelle Nature / Mouzon Leoroux L’Ascendant Solera Extra Brut Grand Cru / Dehours Trio S / Sadi Malot Zéro Liqueur Nature Premier Cru

Degustazione riservata ai primi 25 iscritti al costo di € 55,00

 



Belle Epoque – Lunedi 25 Marzo alle ore 14.00 presso la Sala Gaudì al piano inferiore.

Alberto Lupetti, Leo Damiani e Vania Valentini presentano: Belle Epoque, la perfetta espressione di uno stile”

In degustazione:

Blanc de Blancs / Belle Epoque 2011 / Belle Epoque 2008 / Belle Epoque 2007 / Belle Epoque 2004

Degustazione riservata ai primi 25 iscritti al costo di € 100,00 – Ultimi 4 Posti disponibili

 



André Beaufort – Lunedi 25 Marzo alle ore 16.00 presso la Sala Gaudì al piano inferiore.

Ivano Antonini presenta Andrè Beaufort: un elogio ad una personalità unica”

In degustazione:

Reserve Grand Cru / Blanc de Blancs millésime 2014 / Grand Cru millésime 2003 / Grand Cru millésime 1996 / Rosé Grand Cru / Demi-sec Grand Cru millésime 2010

Degustazione riservata ai primi 25 iscritti al costo di € 65,00